DOP Sabina Fattoria San Michele Da Agricoltura Biologica

L’olio extravergine di oliva DOP Sabina Fattoria San Michele Da Agricoltura Biologica proviene esclusivamente dagli uliveti coltivati nella Fattoria. Le varietà presenti sono quelle tipiche del territorio ovvero

leccino, frantoio e la famosa carboncella presente solo in Sabina.  La raccolta procede da fine ottobre agli inizi di dicembre e le olive vengono molite ogni sera per garantirne la massima freschezza. Le peculiari condizioni pedoclimatiche unite alla massima cura che mettiamo in ogni fase della produzione ci regalano un grande olio dal gusto inconfondibile, nel solco di una tradizione ultra millenaria. Nel corso degli anni molti sono stati i premi ed i riconoscimenti sia nazioni che internazionali. L’olio della sabina  era già famoso ai tempi di Roma Antica come testimoniano gli scritti di Catone, Orazio, Columella. Particolarmente apprezzato dai patrizi, i quali spesso avevano fatto costruire sontuose  ville sulle nostre colline dove trascorrere i mesi più caldi dell’anno e godere del meraviglioso paesaggio, regnava sulle tavole delle famiglie importanti e della corte imperiale. In forza di questa grande tradizione il nostro territorio ha ottenuto per primo in Italia la denominazione di origine protetta  dell’olio extravergine. La DOP Sabina garantisce l’origine, la tipicità e la qualità del prodotto anche grazie a rigorosi controlli eseguiti dalla Camera di Commercio di Roma sotto la supervisione del Ministero dell’Agricoltura.  Sulle confezioni potete facilmente riconoscere i bollini numerati con lo stemma del consorzio di tutela che rappresentano il sigillo finale del percorso di qualità. Il confezionamento avviene nel nostro laboratorio aziendale dove realizziamo vari formati, l’elegante bottiglia da 50 cl e le comode lattine da 1 o 5 litri. Nel caso ci siano esigenze più specifiche possiamo realizzare confezioni su misura.